Quando una sigaretta viene accesa, il processo di combustione brucia il tabacco e produce fumo, che contiene migliaia di sostanze chimiche. Una volta avviata, la combustione si trasforma in un processo auto-alimentato che continua il suo corso fintanto che è disponibile una quantità sufficiente di tabacco (combustibile) e di ossigeno.


combustion

 

Durante la fase di combustione, la temperatura all’estremità di una sigaretta può superare gli 800 °C.

La temperatura elevata determina la produzione di oltre 6.000 sostanze chimiche diverse 1,2, molte delle quali dannose o potenzialmente dannose.

 

Le autorità sanitarie pubbliche hanno classificato diversi componenti del fumo come possibili cause di patologie fumo-correlate, tra cui cancro ai polmoni, malattie cardiovascolari ed enfisema.

 

Alcune autorità sanitarie, tra cui la Food and Drug Administration (FDA) statunitense, l’Health Canada e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), hanno elaborato delle liste prioritarie in cui sono riportate le sostanze chimiche considerate come sostanze dannose e potenzialmente dannose (HPHC, Harmful and Potentially Harmful Constituents)3,4.

 


PMI 58 list of harmful

The PMI-58 list of harmful and potentially harmful constituents

[1] In che modo il fumo del tabacco provoca patologie: Rapporto del Surgeon General.

[2] I componenti chimici del tabacco e il fumo di tabacco, seconda edizione

[3] Sostanze dannose e potenzialmente dannose (HPHC)

[4] Leggi Tobacco Reporting Regulations (SOR/2000-273)

 

Nei nostri prodotti senza fumo contenenti tabacco siamo in grado di controllare con precisione le temperature. In questo modo impediamo che il tabacco raggiunga la temperatura necessaria a innescare il processo di combustione. Evitando la combustione, eliminiamo o comunque riduciamo la formazione di componenti dannosi o potenzialmente tali (HPHC). It is still necessary to heat the tobacco to release nicotine and flavors from the tobacco.

 

 

Articoli correlati

Nicotine without burning tobacco

How to eliminate combustion