Il 5dicembre 2016, PMI ha presentato una richiesta per il riconoscimento del nostro prodotto come “Prodotto del tabacco a rischio modificato” al Centro per i prodotti del tabacco della FDA. La richiesta è stata preparata nel rispetto dei canoni stabiliti dalla Bozza di Linee guida per il settore relative alle richieste per il riconoscimento come Prodotti del tabacco a rischio modificato. La Bozza di Linee guida è stata pubblicata dalla FDA nel 2012.

Richiesta per il riconoscimento come “Prodotto del tabacco a rischio modificato” | Bozza di Linee guida | FDA

La richiesta da noi presentata alla FDA riflette l’approfondita valutazione scientifica che è stata condotta sul profilo di potenziale riduzione del rischio della Piattaforma 1 rispetto alle sigarette.


La FDA è stata la prima agenzia governativa al mondo a definire un quadro di riferimento per la presentazione dei dati necessari ad autorizzare le richieste di riconoscimento come prodotti a rischio ridotto e/o di ridotta esposizione. Il 24 gennaio 2018, PMI ha presentato la richiesta per il riconoscimento della Piattaforma 1 come “Prodotto del tabacco a rischio modificato” al Comitato consultivo scientifico sui prodotti del tabacco (TPSAC, Tobacco Products Scientific Advisory Committee)  

La valutazione scientifica delle nostre richieste è attualmente in corso.

 

Ricerca condotta al Cube e oltre

SCOPRI DI PIÙ SULLA RICERCA SVOLTA DA PMI